4 km a nord-est di Asiago, tra verdi ed ampi pascoli e boschi rigogliosi, l’Altopiano  custodisce uno dei suoi tesori più preziosi: Gallio.

Gallio, in lingua cimbra Ghel, è infatti uno dei centri dell’Altopiano dei Sette Comuni più ricchi di storia ed attrattive sportive e turistiche, luogo ideale dove trascorrere delle vacanze all’insegna del relax, della cultura e del divertimento, sia in estate che durante i mesi più freddi.

Questo piccolo paesino di montagna, incastonato nel soleggiato Altopiano, offre al turista la possibilità di rilassarsi con piacevoli passeggiate lungo i numerosi itinerari che si snodano attraverso i luoghi della Grande Guerra e gli incantevoli paesaggi che lo caratterizzano.

Situato a 1090 metri sul livello del mare, Gallio è un piccolo angolo di paradiso anche per i più sportivi, che durante la bella stagione possono avventurarsi a piedi, in mountain-bikeo a cavallo tra gli affascinanti sentieri di montagna che ripercorrono le mulattiere costruite dai soldati durante la Prima Guerra Mondiale, respirando a fondo il silenzio della natura e la pace che regna incontrastata in questi luoghi.

Ma non solo … C’è poi il tennis, il calcio, la pallavolo (interni ed esterni), il pattinaggio e l’arrampicata sportiva, per un’offerta di sport vari ed adatti a tutti, che sanno accontentare adulti e bambini.

Nella stagione invernale, Gallio è anche la meta ideale per gli amanti dello sci di fondo e di discesa.

Nel suo territorio comunale, infatti, si trovano le piste da sci alpino “Melette 2000” e “Valbella”, entrambe a soli 4,5 Km circa dal centro del paese, dove gli appassionati di discesa possono dare prova delle loro abilità.
In località Campomulo, invece, si trova il Centro Fondo Gallio che con i suoi 150 km di piste da sci nordico rappresenta un vero e proprio paradiso per gli amanti dello sci di fondo.

Con le sue attrattive sportive e culturali, la natura incontaminata, la sua importante storia, Gallio è un paese tutto da scoprire, che sa rispondere alle esigenze delle famiglie, dei giovanie anche dei più anziani. Grazie al clima temperato e mitequest’ultimi, infatti, qui possono trovare sollievo nei periodi delle grandi calure estive e respirare un’aria pura e salutare, con ottimi benefici per tutto il corpo e per lo spirito.

Fonte